Dispaccio Elettronico #39

n° 39 • Maggio 2020

“I have the advantage of having found out how hard it is to get to really know something. How careful you have to be about checking your experiments. How easy it is to make mistakes and fool yourself. I know what it means to know something.”
RICHARD FEYNMAN


◆◆◆
La newsletter di questo mese è molto "carica" e introduco due sezioni che potrebbero diventare ricorrenti.

Ho iniziato ad organizzare meglio come leggo e raccolgo informazioni, in generale. Ho raggiunto quel punto in cui sai di avere letto qualcosa su un qualsiasi argomento ma non ti ricordi più dove, e non posso più permettermelo.

Credo di aver sottovalutato per molto tempo il fatto che quello che leggo e condivido ha un valore, può sempre essere utile a qualcuno ed è responsabilità trattare il mio cervello meglio ed essere più bravo nella mia opera di condivisione.

Niente immagini, tanti link in più.

Più idee che tempo materiale di metterle in pratica, ma anche tanta stanchezza. Detto con una GIF.

Ciao,
Davide

IN QUESTO NUMERO

Illustrazioni navigabili, passeggiate in giardino, calendari alternativi, paura e rispetto. Introduco le sezioni STRANEZZE∩FRATTAGLIE ed ESTETICAMENTE APPAGANTE. Ready? Go!

◆◆◆

Questa è la palette per il mese di Maggio, e il mio colore preferito tra questi è senz'altro il Vivid Burgundy.

◆◆◆

Una illustrazione navigabile, mi sono trovato a giocarci con questa in sottofondo ed è stato un bell'incidente che mi sento di consigliarvi.

◆◆◆

Due cose che mi hanno messo abbastanza in difficoltà, questo papà che ha fatto il canale "Papà, come si fa?" e questa passeggiata in giardino.

◆◆◆

Una idea interessante in questo periodo di percezioni distorte del tempo, il ritorno a calendari alternativi e a stagioni brevi.

◆◆◆

Un'idea semplice ma potente: trasformare la paura in rispetto.

◆◆◆

Anche se l'articolo a corredo può risultare indigesto — più per forma che per sostanza — alla fine trovate un esercizio con domande molto interessanti da farsi sull'inventare e re-inventare modi di vivere post-pandemici: Quali sono le attività attualmente sospese che vorreste non ricominciassero più?

◆◆◆

"Honestly, there is a lot to be said for tooling about all day, looking up recipes and not making them, not bothering to paint the living room and failing to write a novel. In the middle of the messy, non-event called your mid-afternoon, you might get something—a thought to jot down, a good paragraph, a piece of gossip to text a pal. Boredom is a productive state so long as you don't let it go sour on you. Try not to confuse the urge to get something done with the idea that you are useless. Try not to confuse the urge to contact someone with the thought that you are unloved. Do the thing or don't do it. Either is fine."
ANN ENRIGHT

◆◆◆

STRANEZZE∩FRATTAGLIE
Se non è l'una, è l'altra.

Se David bowie fosse un nudibranco (o viceversa),Architettura per gattiSimulazione di acquarioC'è una scienza nel posizionare le sfereLa tua libreria sullo sfondo è credibile?This Is Your Brain on Pokèmon.

◆◆◆

ESTETICAMENTE APPAGANTE
In chiusura: cose che hanno soddisfatto il mio occhio.

Packaging bestialeDillo con un posterEstintori giapponesiDisegna un animale in poche mosseChe ne sarà di questo giardino sul tetto?Cieli delle HawaiiCibo disegnatoCome disegnare l'invisibileI trend delle copertine dei libriMappe geologiche della LunaMappe dall'isolamento forzato.

❖ ❖ ❖ ❖ ❖

DISPACCIO ELETTRONICO
n°39 • Maggio 2020