Dispaccio Elettronico #38

n°38 • Aprile 2020

"Hope is not the conviction that something will turn out well but the certainty that something makes sense, regardless of how it turns out."
Vaclav Havel

Ciao, io sono Davide e questo è DISPACCIO ELETTRONICO, una newsletter di varia ed eventuale, a cadenza quasi-mensile.

Sì, sono passato ad una veste grafica pseudo-brutalista.
Ma con una micro-palette mensile dedicata.

Eravamo rimasti al primo mese di quarantena, che ora arrivano ad essere quasi due. Con una certa probabilità saranno tre. Poi arriverà una estate in cui comunque non si potrà viaggiare, e sarà subito Settembre.

Non si tratta di rassegnazione ma di affrontare una nuova realtà al meglio delle nostre possibilità, restando lucidi.

Lucidi non significa pessimisti, che è il motivo della citazione con cui ho aperto questa newsletter: ci sono aspetti di cui possiamo trovare un senso o una chiave di lettura anche in questo periodo, senza bisogno di attaccarci a ottimismi infondati.

Motivo per cui rinnovo l'invito a tutti: se hai bisogno di fare due chiacchiere per mettere in fila i pensieri, io ci sono — tutto, ovviamente per quello che mi può competere, non sono un tuttologo e nemmeno uno psicolog, ma in questo periodo chiunque di noi si trovi in una situazione anche solo leggermente migliore rispetto agli altri credo abbia il dovere morale di offrire aiuto agli altri, meglio delle proprie possibilità.

Scusami ma per me questo mese è stato molto produttivo, quindi trovi ben tre (3!) riferimenti a cose che ho scritto durante Aprile.

Ciao,
Davide

IN QUESTO NUMERO

Tra fare scenari, Micro Machines, serre illuminate e i vantaggi di non avere una vita sociale.

RIAPRA, LEI."Per quanto possiamo essere affezionati a Milano, pagare più di 1.000 euro al mese di affitto per meno di 50mq e vivere in un posto senza mezzi pubblici, senza cinema, senza bar, senza ristoranti, senza vita sociale, lavorando da casa, non ha molto senso." — Ho scritto una cosa su Milano e su fare degli scenari, e non piani, in questo periodo.

❖❖❖

MICRO BUT MANY. Non lo sapevate di avere bisogno di un volumone fotografico sulle Micro Machines ma meno male ci sono io a ricordarvelo.

❖❖❖

CI SONO VANTAGGI NEL NON AVERE UNA VITA SOCIALE? "Perhaps it’s not the amount of socialising or work we engage in that can lead to exhaustion, but the lack of proper breaks from either" — BBC.com

❖❖❖

SERRE IN NOTTURNA. Ecco qualcosa che non mi era mai capitato di vedere.

❖❖❖

"I think wondering is a way of inhabiting and lingering. There seems to be more dwelling. To dwell, inhabit, and linger. I’m interested in those things. And you can do that when you don’t know." — To wonder, rather than to know

❖❖❖

ANNOTAZIONE VISUALE. Per il capitolo cose-di-lavoro™, ho messo assieme uno strumento utile per riuscire a visualizzare in modo efficace l'agenda di un workshop da remoto.

❖❖❖

CREARE UN CORSO ONLINE, IN QUARANTENA. Tra i progetti di Aprile c'è stato anche questo, organizzare un corso nel tempo libero e con mezzi di fortuna.

❖❖❖

UNA PASSEGGIATA IN GIARDINO. Ti lascio con una passeggiata virtuale in un giardino giapponese in fiore.

❖ ❖ ❖ ❖ ❖

DISPACCIO ELETTRONICO
n°38 • Aprile 2020